Una raccolta di pensieri.

lunedì 20 febbraio 2012

Lettera a un Amico..

Caro AmicoMeravigliosoOggettoRaroEmozionante,
qualche tempo fa, roba di settimane, hai voluto conoscermi. Beh, a dirtela tutta ci ho messo un po' di tempo per accettarti, perché non ti avevo riconosciuto. Insomma, non mi aspettavo proprio di vederti! No, non eri tra i miei programmi; ma alla fine hai vinto tu. Ti dico la verità, non mi servivi! Non avevo bisogno di te! Dai, anche tu lo sapevi.. Eppure hai insistito. Beh, hai fatto bene. Non ti conoscevo, non ti avevo mai visto, non volevo conoscerti, ero diffidente, ti evitavo.. Tu però hai insistito, caro Amico! Ok, sei stato bravo. Molto. Adesso siamo amici, mi conosci bene. Ecco, non deludermi. Non sono pronta per essere delusa, adesso, assolutamente no! Non puoi prima comportarti da amicone, guadagnarti la mia fiducia, farmi ridere, farmi sognare, farmi battere il cuore e poi venirmi a dire che non vuoi più che siamo amici! Questo si faceva da piccoli, quando si alzava il pollice per dire "siamo amici" o lo si abbassava per dire "non siamo più amici".. Vedi, non puoi fare così. Se mai un giorno deciderai che io non faccio più per te, allora dimmelo senza deludermi. Trova dei motivi convincenti. Caro Amico, ormai sei diventato troppo importante per me. Voglio averti vicino ancora un po'!
                                                      Con affetto, una ragazza nuova. 

PS: Caro A.M.O.R.E., ecco, io.. Volevo dirti grazie.

Nessun commento:

Posta un commento