Una raccolta di pensieri.

giovedì 24 novembre 2011

L'Airone..Sognatrice

Stamattina a scuola il professore di italiano ci ha detto che siamo pigri nella scrittura, che abbiamo delle potenzialità ma non sappiamo come tirarle fuori. Abbiamo idee, lo dimostriamo in diverse occasioni, ma siamo pigri. Tutte le nostre idee potrebbero essere scritte e raccolte, potrebbero evolversi in qualcosa di tangibile, che rimane, visibile. Le nostre idee, semplici o assurde, sensate o astratte, potrebbero diventare qualcosa di più che pensieri espressi in parole. O meglio, le parole "dette" possono diventare parole "scritte". I temi scolastici forse non bastano. In un tema non si è liberi al 100%. E quindi il professore ci ha detto che ognuno di noi potrebbe iniziare a scrivere in un blog, a tenere un "diario" su internet. Possiamo scrivere riflessioni su un film che abbiamo visto, su un libro che abbiamo letto, ma anche riflessioni su qualsiasi cosa che ci viene in mente.. Possiamo scrivere poesie, racconti, possiamo inserire foto. Possiamo farci conoscere. E magari riusciamo a conoscere meglio anche noi stessi. L'idea del professore mi è piaciuta subito, quando ha detto che possiamo usare un "nickname" al posto del nostro vero nome già sapevo che il mio sarebbe stato, ovviamente, AIRONE SOGNATRICE. Non è un nickname. E' un nome totem. 


Airone, animale prudente.


Ogni scout riceve un nome totem quando i capi riescono a conoscerlo bene. Il nome totem è molto personale, è veramente unico per ogni persona e la caratteristica più importante è che questi nomi rispecchiano pienamente la persona a cui appartengono. Io mi chiamo Airone Sognatrice dal 30 ottobre. Aspettavo quel giorno da molto tempo, perché ero curiosa di sapere quale nome avrebbero scelto per me. Ero più interessata all'animale che all'aggettivo. 


Airone, animale timido.


E' dal 30 ottobre che sono un airone. Più esattamente, un airone sognatrice. Sono contenta che i capi abbiano capito chi sono. 


Airone, animale raro.


E io? Io ho capito chi sono? 


Airone, ragazza che sogna. 

4 commenti:

  1. Questo progetto sì che stimola a riflettere e a scrivere di ciò che ci circonda...complimenti! ;)

    RispondiElimina
  2. ..grazie ;) beh, a quanto pare stiamo tutti scoprendo di avere tante cose da dire ..

    RispondiElimina
  3. ... ed è bello sapere che c'è tanta gente disposta ad ascoltarci:)

    RispondiElimina